Emilia Romagna

Cattolica, l’isola felice

Una volta una mia amica (la mia ex coinquilina, che condivideva la stanza con me all’Università di Bologna) mi disse che Cattolica era la sua isola felice. E lei è ancora lì, da 28 anni. In effetti è vero, Cattolica è un bel posto in cui vivere, ma anche in cui soggiornare per qualche settimana […] Leggi tutto…

Ricordi di Riviera Romagnola

Se penso alla Riviera Romagnola penso anche a Cattolica e ai mondiali del 2006. Ero lì mentre ci aggiudicavamo la finale. Ed ero lì durante la prima Notte Rosa: una serata di luglio, le strade del lungo mare piene di gente, i locali addobbati a festa, il fucsia e il rosa ovunque. Leggi tutto…

Parma, i dintorni e il culatello

Sono stata a Parma due volte lo scorso anno: una per piacere e una per lavoro. La prima soltanto un paio d’ore, la seconda 4 giorni, scoprendo anche la provincia. Mi è piaciuta molto e me lo aspettavo: una cittadina emiliana tranquilla, dove il viver bene si vede e si legge nelle facce della gente; […] Leggi tutto…

Piacentino, prosciutto a gogò

Recupero i partecipanti a Milano e il mio quarto week-end da tour leader ha inizio. Siamo diretti nel Piacentino, precisamente a Gazzola Rivalta, dove trascorreremo la notte all’hotel Torre di San Martino, all’interno di un antico borgo medioevale. Qui, oltre all’hotel, troviamo una chiesa, alcune botteghe, delle residenze turistiche e la Locanda del Falco, dove […] Leggi tutto…

Bologna: la mia città universitaria

Ho trascorso 3 splendidi anni universitari a Bologna, la città delle 3 T (torri, tortellini e… tette). A misura d’uomo, o meglio, a misura di studente. E qui i giovani sono tanti. Il centro è raccolto e, anche se piove e ti sei scordato l’ombrello, puoi star certo di girare a piedi senza bagnarti: Bologna […] Leggi tutto…