Last day in Madrid

Questa ultima giornata a Madrid è stata dedicata agli extra: nel senso che avevamo visto tutto ciò che ci eravamo prefissati di vedere, quindi vi ripeto che in un giorno e mezzo Madrid la si può vedere tranquillamente. Bella, sì, bella città, ma non credo ci tornerò. E’ capitale, è maestosa, ma non ci ho lasciato un pezzo di cuore come a Barcellona.
Da bravi italiani, quindi, siamo andati sul luogo dove nel lontano 1982 l’Italia ha vinto i mondiali: al Santiago Bernabeu, un po’ fuori dal centro ma comodamente raggiungibile con la metro. E poi ci siamo fatti un giro nella zona degli affari lì vicino, con quei palazzi obliqui che si vedono in tutte le cartoline.

La giornata è proseguita spostandoci in metro verso la Porta di Toledo, e da lì attraversando il quartiere Latina ci siamo riavvicinati al centro, passando di nuovo per la Cattedrale dell’Almudena e poi su una collina dove si trova il tempio di Debod, tempio egizio donato dall’Egitto alla Spagna nel 1968 come ringraziamento per l’aiuto a salvare i templi egizi di Nubia e Abu Simbel dall’allagamento dovuto alla costruzione di una diga.
Infine siamo entrati al Palazzo Reale (gratis, perchè era giovedì e questo vale il mercoledì e il giovedì dalle 17 alle 20). Essendo gratis e non essendo gli unici a saperlo potete immaginare la coda che c’era… un’ora e mezza per la precisione. Ma essendo alla fine della nostra permanenza a Madrid abbiamo fatto questo piccolo sforzo.

Porta di Toledo
Teatro dell’Opera

Tempio di Debod

Palazzo Reale
Cattedrale dell’Almudena
A questo punto Fabry era stanco ed è tornato in hotel. Io, che ancora non avevo fatto il mio giro shopping, mi sono decisa ad andare da sola sulla Gran Via. In fondo alle 7 di sera si può fare… non ve lo consiglio più tardi, in certe zone. E quindi via, per una buona oretta, tra H&M, Stradivarius, Mango e dulcis in fundo… la mia Zara! Ho comprato una t-shirt che si addice proprio al mio blog: si chiama “My travel diary” e vi sono raffigurate alcune città europee… Perfetta come ricordo madrileno! Mia! 🙂
Ancora un giretto in alcune negozietti di souvenirs per genitori, sorella, amici e poi sono capitata dentro a un negozio per ballerine di flamenco professioniste. Abiti meravigliosi, li avrei comprati tutti e poi me li sarei messa a casa, come facevo da piccola coi vestiti di Carnevale! 😉
Un’oretta di sano shopping da sola in una città che non è la tua ha la capacità di farti sentire del posto… o almeno, per me è stato così!

A cena siamo stati al Mercato di Sant’Antonio, zona Chueca. E’ un mercato al coperto su tre piani: piano terra mercato, primo piano ristorantini self-service, secondo piano/terrazza ristorante e lounge bar. Noi eravamo in quest’ultimo e abbiamo mangiato un ottimo cous cous con carne iberica e verdure. Il posto è davvero molto carino! Dopo cena, di nuovo, abbiamo visto dozzine di camioncini della polizia a Puerta del Sol. Noi, per fortuna, ce ne stiamo andando… domani si parte per quella meraviglia di Barcellona!

Mercato di Sant’Antonio, Chueca

Puerta del Sol e la polizia
(Visited 223 times, 1 visits today)

11 Commenti su Last day in Madrid

  1. Avatar
    Audrey
    22/09/2011 alle 2:17 (8 anni fa)

    mi sembra comunque un bel risultato mia cara!
    audrey

    Rispondi
  2. Avatar
    TheGirlwiththeSuitcase
    18/09/2011 alle 23:46 (8 anni fa)

    @ Falco Veronica: non avessi fatto copia e incolla di questo commento su altri blog oltre al mio ti avrei seguita volentieri… ma sono contraria a questo metodo di "pubblicità" sui blog altrui pur di farsi notare e senza essere veramente interessati al blog che stai commentando.
    Buona continuazione comunque…
    Silvia

    Rispondi
  3. Avatar
    TheGirlwiththeSuitcase
    15/09/2011 alle 21:50 (8 anni fa)

    @ Audrey: avrei voluto impegnarmi di più nello shopping, ma c'è stato poco tempo e la valigia era già abbastanza piena…! 😉

    Rispondi
  4. Avatar
    Audrey
    15/09/2011 alle 18:26 (8 anni fa)

    Come te ho preferito Barcellona, quindi aspetto con ansia i prossimi post. Comunque hai fatto un bel giro a Madrid e anche lo shopping mi sembra niente male!
    audrey

    Rispondi
  5. Avatar
    Genie -- Paris and Beyond
    15/09/2011 alle 17:40 (8 anni fa)

    Last September, my sister and I spent about a week in Madrid. We loved the food and the people; our hotel was well-located; we saw Angel Corella's Swan Lake ballet which was incredible; Ratiro Park was stunning; and we spent many hours at the Prado museum.

    I will probably not return but would give Madrid high scores. Now, Seville? I will definitely go back!

    Bises,
    Genie

    Rispondi
  6. Avatar
    TheGirlwiththeSuitcase
    14/09/2011 alle 19:42 (8 anni fa)

    Grazie come sempre ormai, Tiziana! Sei la migliore follower che una blogger possa avere! 😉

    Rispondi
  7. Avatar
    tiziana
    14/09/2011 alle 18:30 (8 anni fa)

    Un salto lo farei comunque. Interessante quel entrata gratuita…appuntato!
    Bellissima quella maglietta… e anche al Mercato di Sant'Antonio ci farei un bel giro. Ciao

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.