Danimarca in Camper – Parte 1

Oggi inizia il viaggio della mia seconda Guest Traveller, Audrey: seguitela sul suo camper verso la Danimarca.

L’estate del 2010 è l’estate delle prime volte: in particolare, la prima volta in Danimarca e la prima volta che affittiamo un camper. Io, Audrey in Wonderland, per la prima volta rinuncio alle mie mille valigie di abiti e accessori e, armata solo di alcuni abiti più pratici che glamour, una Lonely Planet e l’inseparabile macchina fotografica, con il mio ragazzo dell’epoca e il nostro cuccioletto Eddy parto alla volta di una terra mai visitata: la Danimarca.

Ribe

Alcuni dati tecnici

Mezzo affittato: camper semintegrale CI Elliot 55 su Ducato 130cv;
Km percorsi: 4.777, consumo 9,5 litri x 100 km, velocità di crociera intorno ai 100 km/h.
Torino-Tonder DK (1.550 km circa)
Il viaggio di andata è lungo ma carico di aspettative. Alla fine partiamo tardi, quindi ci prendiamo tutta la notte per viaggiare, sfruttando la comodità del camper per riposare quando necessario.
Proseguimento per Tonder DK

Giornata nera per viaggiare; tre ore di coda al San Gottardo e numerosi rallentamenti, ma cominciamo ad apprezzare i vantaggi del camper: fermarsi quando si vuole, andare in bagno, mangiare o fare un pisolino. Tappe di servizio: Zurigo, Stuttgard, Wurzburg. Un appunto sulle autostrade tedesche: sono gratuite, ma con manti stradali a lastroni fastidiosissimi e con numerose interruzioni e tratti a senso alternato dove non si va a più di 50 km/h.

Eddy
Arrivo a Tonder DK
Sveglia per le 7, colazione, passeggiata e si riparte. Purtroppo troviamo nuovamente traffico intenso, ma si riesce a viaggiare a 50/60 km/h, con un po’ di coda ad Hamburg per entrare nel tunnel sotto l’Elba, ma è niente al confronto con quella che vediamo in direzione opposta appena usciti dal tunnel: almeno 25/30 km di mezzi incolonnati, viaggiamo al loro fianco per almeno 40 minuti, incredibile! Ci fermiamo per pranzo dopo Kiel e, ahimè, comincia a piovere. L’acqua comincia a scarseggiare, noi neofiti del camper cominciamo ad agitarci.

Verso sera finalmente entriamo in Danimarca e ci fermiamo nella prima area dedicata; poco dopo c’è l’uscita per Tonder e, appena lasciata l’autostrada, ci appare uno scenario incredibile! Una sola strada, campi tutt’intorno e casette che sembrano uscite da una fiaba, attraversiamo qualche paesino che troviamo assolutamente incantevole e la luce è particolarissima. Alla prima impressione la Danimarca appare veramente stupenda anche se piove a tratti e ci sono 14°, ad agosto il maglione l’avrei evitato volentieri!

Arrivati a Tonder parcheggiamo nell’enorme piazzale dietro la torre e andiamo a fare una passeggiata in centro mentre non piove. Il paese è molto carino, con casette e negozi, ma fa impressione perché alle 4 del pomeriggio in giro non c’è quasi nessuno! Dopo un giro esplorativo cerchiamo un campeggio, ma i prezzi sono esorbitanti e le condizioni abbastanza discutibili, quindi seguendo il consiglio di un vecchio diario di viaggio decidiamo di dirigerci a Ribe.

Ribe
Tonder – Ribe

Percorrendo l’unica strada verso Ribe notiamo che tutti i camper che incrociamo ci salutano come fanno solitamente i motociclisti, prendiamo atto di questo “codice” e cominciamo a salutare tutti (la vita da camperista è veramente un altro mondo); durante il tragitto troviamo una piazzola specifica per camper e gratuitamente ne approfittiamo. Nelle vicinanze di Ribe decidiamo di seguire il camper che ci precede, scelta azzeccata che ci porta nell’area di sosta del paese, grandissima e completamente gratuita.

Cattedrale di Ribe

Mentre carichiamo l’acqua facciamo amicizia con altri camperisti tutti prodighi di consigli,  poi andiamo in centro (meno di 10 min. a piedi) per vedere la ronda notturna della guardia civile, una passeggiata suggestiva con una guardia munita di lanterna che in danese, tedesco e inglese racconta i segreti della cittadina, davvero bella (partenza ogni sera alle 21 dalla piazzetta centrale, durata circa 45 minuti).

La scoperta di questa magnifica terra continua al prossimo post!

30 Commenti su Danimarca in Camper – Parte 1

  1. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    grazie! passa a trovarmi sul mio blog se ti va! 😉
    audrey

    Rispondi
  2. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    caspita tre settimane… avrai visto proprio tutto!!

    Rispondi
  3. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    cara la pensavo come te invece ci si adatta più facilmente del previsto! e scopri altri tipi di comodità, tipo avere tutto a portata di mano, fermarsi dove e quando vuoi, etc…

    Rispondi
  4. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    passa a trovarmi anche sul mio blog se ti va! 😉
    audrey

    Rispondi
  5. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    anche io vorrei tornarci prima o poi….

    Rispondi
  6. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    vero, sembra il paese delle fiabe! oltre alla danimarca abbiamo fatto anche altri stati ed è stato bellissimo!

    Rispondi
  7. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    chissà?!
    se un giorno proverai facci sapere 😉

    Rispondi
  8. Audrey
    26/02/2012 alle 15:08 (6 anni fa)

    cara marina il tuoi complimenti, conoscendo i tuoi viaggi e le tue foto, sono un onore per me :-)))

    Rispondi
  9. TheGirlwiththeSuitcase
    25/02/2012 alle 15:27 (6 anni fa)

    Grazie Marina ma il post non è mio, è di Audrey, la mia seconda guest traveller! 😉

    Rispondi
  10. Marina Di Guardo
    25/02/2012 alle 15:26 (6 anni fa)

    che bel post Silvia! il tuo cucciolino è adorabile, le foto splendide e mi piace molto come scrivi.
    bravissima!
    meriti tutti i miei complimenti presenti, futuri e passati!
    un bacione grande grande, carissima!

    Rispondi
  11. Erika
    24/02/2012 alle 21:27 (6 anni fa)

    Bella questa terra. Non so se questo tipo di esperienza di viaggio potrebbe piacermi. Ciao e sereno fine settimana

    Rispondi
  12. Nicky Miranda
    24/02/2012 alle 15:21 (6 anni fa)

    Io ci sono andata in macchina..girata in lungo e in largo per 3 settimane!Rifarò il mio viaggio leggendo i tuoi post!

    Rispondi
  13. Arianna
    24/02/2012 alle 15:21 (6 anni fa)

    Ciao Silvia,
    finalmente trovo un pò di tempo per soffermarmi nel tuo blog!
    Mi piacciono questi racconti di viaggio e mi complimento con Audrey per il coraggio: sono stata tentata tante volte di organizzare un viaggio in Camper ma non so se riuscirei mai a rinunciare a certe comodità!

    Rispondi
  14. viaggi verde acido
    24/02/2012 alle 15:21 (6 anni fa)

    anche io sono stata in Danimarca in camper qualche anno fa… mi hai fatto venire voglia di tornarci!

    Rispondi
  15. TheTravelDiaryBlog
    24/02/2012 alle 15:21 (6 anni fa)

    Bellissima esperienza il viaggio in camper! Vorrei provarlo un giorno.. magari proprio con un bel viaggio in Danimarca che, a quanto vedo, mi sembra meriti tutta la fatica per arrivare!!
    Ribe mi fa pensare ad uno di quei paesi delle fiabe dove le casette sono fatte di marzapane!! 😉
    Francesca

    http://thetraveldiaryblog.blogspot.com

    Rispondi
  16. Siboney2046
    23/02/2012 alle 20:39 (6 anni fa)

    Wow, in camper fino in Danimarca… ti stimo!

    Rispondi
  17. Audrey
    23/02/2012 alle 18:03 (6 anni fa)

    noi in germania ci siamo passati appunto all'andata e poi al ritorno fermandoci a berlino (spettacolare) e Postdam soprattutto…. se vuoi chiedermi fammi pure domande specifiche, sarò felice di risponderti!

    Rispondi
  18. Audrey
    23/02/2012 alle 18:03 (6 anni fa)

    io me ne sono innamorata

    Rispondi
  19. Audrey
    23/02/2012 alle 18:03 (6 anni fa)

    te lo auguro perchè è una terra unica!

    Rispondi
  20. Audrey
    23/02/2012 alle 17:56 (6 anni fa)

    eccomi qui!! allora, la vacanza ammetto è stata costosa, provo a ricordare. il camper mi pare fosse sui 750 a testa ma se vuoi verifico con esattezza. poi le spese grosse sono state la benzina, gli ingressi nei musei e le due giornate a copenaghen (presto sul blog!) dato che è una città molto cara…. tieni conto che qui parlo della danimarca ma tutto il giro è stato di circa 20 giorni e dopo la Danimarca abbiamo fatto anche Germania, REp. Ceca, Austria e ancora tre giorni in Italia sulle dolomiti. Il tutto spendendo circa 1500/1700 a testa. ma posso darti qualche dritta per risparmiare se vuoi… scrivimi pure!

    Rispondi
  21. Audrey
    23/02/2012 alle 17:54 (6 anni fa)

    la ronda è stata molto suggestiva!!
    chissà che bello il tuo viaggio in australia, io ho i parenti là e non vedo l'ora di andarli a trovare 😉

    Rispondi
  22. The diary of Sophie
    23/02/2012 alle 17:00 (6 anni fa)

    Bellissime le case della Danimarca!!!!!!!

    Spero di poterci andare prima o poi^^

    Rispondi
  23. Paòlo
    23/02/2012 alle 15:43 (6 anni fa)

    Danimarca? Va visitata, merita di certo.

    Rispondi
  24. TheGirlwiththeSuitcase
    23/02/2012 alle 15:34 (6 anni fa)

    Ciao, grazie e benvenuta. Lascio la palla ad Audrey per rispondere alle vostre domande sul suo bellissimo viaggio. 🙂

    Rispondi
  25. Chris
    23/02/2012 alle 15:03 (6 anni fa)

    Che bello viaggiare in camper, io ho viaggiato in furgone per tre mesi in Australia, ma non e' la stessa cosa..non c'era ne bagno e nessun confort.
    La ronda con le fiaccole deve essere stat altrettatnto interessante, come un tuffo nel passato. PS: anche a noi in Australia ci facevano i fari come ai motociclisti
    🙂

    Rispondi
  26. Claudia Costagliola
    23/02/2012 alle 15:03 (6 anni fa)

    Stupende foto e diario molto interessante…lo seguirò! 🙂
    Piacerebbe anche a me esplorare qualche nazione a bordo di un camper (magari non partendo dall'Italia, ma affittandolo là!)…uno dei miei sogni nel cassetto è quello di percorrere da Oslo a Capo Nord!
    il problema è che il budget é da studente (ergo: praticamente zero…) e ho paura che possa essere costoso in 2…
    Mi piacerebbe per cui sapere quanto avete speso indicativamente…giusto per farmi un'idea… 🙂

    Rispondi
  27. FastiFloreali
    23/02/2012 alle 15:03 (6 anni fa)

    Ciao, mi piace il tuo blog! Da oggi sono una tua fan; notizie sulla germania?

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *