Italia Mia Giveaway: la vincitrice

Il 17 febbraio è arrivato e con esso, oltre ad essersi concluso il mio primo giveaway, è trascorso anche un anno dal giorno in cui ho aperto questo blog. Ora si avvicina anche il 1° compleanno ufficiale, il 1° marzo, giorno in cui, un po’ emozionata e, diciamolo, carica di aspettative, scrissi il primo post. Sono felice di come sono andate e stanno andando le cose: questo blog è diventato davvero parte di me e della mia vita.
Nei prossimi mesi sarò coinvolta in un interessante progetto riguardante proprio i viaggi che succhierà molte delle mie energie, ma farò di tutto per essere sempre presente su queste pagine. È una promessa! Ed ora veniamo all’esito del mio primo Giveaway…

È stata dura scegliere il più significativo dei vostri commenti: quindi, come in ogni competizione che si rispetti, alla fine sono arrivata a dover scegliere tra 3 partecipanti.

E quindi ecco il terzo posto:
Monica, del blog Turista di Mestiere:
“Amo l’Italia perché è il paese del sole (anche se ultimamente non si direbbe); della gente che non conosce l’inglese ma si sbraccia per dare la giusta indicazione stradale allo straniero e, magari vedendolo un po’ spaesato, lo accompagna fino al punto in cui non potrà sbagliare; degli agrumi profumati; della mozzarella di bufala col pachino e qualche foglia di basilico; delle città che si schiudono con i loro tesori preziosi agli occhi dei curiosi; dei borghi che profumano della legna dei camini; delle montagne innevate e del mare cristallino. Perché qui ci sono nata”.
Mi è piaciuta molto la sensazione di profumi deliziosi che fai trasparire dalle tue parole: con gioia e semplicità hai elencato tutto ciò che il nostro paese ha da offrire. Quindi grazie, è proprio questo lo spirito con cui io stessa avrei partecipato.
Al secondo posto abbiamo…
Cristina, del blog Udine, la mia città e… Nonna Pina:
“Il nostro è un Paese meraviglioso, meraviglioso nella sua interezza di arte, letteratura, ingegno, stile, gusto, ma è soprattutto un Paese fatto da tante persone oggi e che esiste perchè fu fatto, desiderato, sognato da tante persone ieri (con buona pace di chi schiamazza il contrario..). Non c’è miglior modo di amare l’Italia, se non amando, nonostante tutto ciò che accade, il suo presente e ricordando e rispettando il suo passato. Un passato che va spiegato e ricordato soprattutto ai nostri figli che sono il nostro futuro, nostro e dell’Italia”.
Anche Cristina, che ringrazio tantissimo, ha saputo racchiudere nel suo commento le mille meraviglie che possiede l’Italia e quindi gli italiani, sottolineando che c’è chi in passato ha lottato per essa e quindi per noi, non dimentichiamolo mai.
E il primo posto va a…
Laura, del blog Vivere a piedi nudi:
“Partecipo volentieri anche perchè ho la possibilità di dire una cosa per me molto importante… Amo l’Italia perchè.. in un paese così piccolo, dalle Alpi alla Sicilia c’è una varietà di gente con caratteri e aspetti diversi, modi di fare, modi di dire, tradizioni e cultura, piatti e prodotti tipici, colori, sapori, dialetti!… l’arte! la storia, la cultura!!!… e la natura! Le dolomiti e i paesaggi di alta montagna… i laghi, i fiumi.. l’appennino (il MIO appennino), i mari meravigliosi.. le colline… io sono biologa e lo sono diventata perchè sin da piccola amavo profondamente la biodiversità.. e ditemi in quale altro paese al mondo, in così poco spazio troviamo così tanti universi? Questa è l’Italia meravigliosa in cui sono nata, piena di gente meravigliosa e conosciuta in tutto il mondo”!
In questo commento ho sentito davvero l’amore per il nostro paese: un amore folle, urlato, sbandierato, che proviene dal cuore. Un semplice elenco di parole? No, c’è enfasi in queste semplici frasi; Laura sembra aver finito e poi non riesce a non aggiungere… l’arte! la storia! la cultura! e la natura! È un commento sentitissimo, sicuramente scritto di getto, “vomitato” in senso buono: ce l’aveva dentro, doveva dirlo e ribadirlo. L’Italia è tanti universi: niente di più vero. Grazie Laura, leggendoti mi è venuto in mente lo Stream of consciousness dell’Ulisse di Joyce: quando si sente qualcosa in modo particolare, è inevitabile buttare quelle parole sulla carta.
Cosa vince Laura? Il taccuino di Italia 150, gadget ufficiale delle celebrazioni del 150° Anniversario dell’Unità, direttamente dalle Officine Grandi Riparazioni di Torino, luogo dove ho lavorato lo scorso anno.

 

Laura, aspetto una tua email per poterti spedire il pacchetto.
A tutti i partecipanti un grazie di cuore per aver partecipato numerosi e pieni di amore verso il nostro piccolo ma meraviglioso paese: senza ombra di dubbio il più bello del mondo!
(Visited 87 times, 1 visits today)

6 Commenti su Italia Mia Giveaway: la vincitrice

  1. Avatar
    Cristina
    21/02/2012 alle 0:51 (9 anni fa)

    Grazie!!! Sono davvero felice, questo giveaway, mi è piaciuto davvero molto, perchè era ricco di significato. In bocca al lupo Silvia, io continuerò a seguirti sempre in tutti i viaggi che vorrai condividere 🙂

    Rispondi
  2. Avatar
    TuristadiMestiere
    20/02/2012 alle 15:52 (9 anni fa)

    wow almeno sono salita sul podio!!! ^.^ Grazie Silvia per questa divertente iniziativa che ci ha fatto ricordare quanto sia bella la nostra Italia!!! Un abbraccio!

    Rispondi
  3. Avatar
    TheGirlwiththeSuitcase
    20/02/2012 alle 15:25 (9 anni fa)

    Grazie mille a te Laura per quello che hai scritto, aspetto la tua email così nei prossimi giorni posso spedirti il tuo taccuino tutto italiano (io ne ho uno uguale che porterò nei miei prossimi viaggi)!

    Rispondi
  4. Avatar
    Lallabel
    20/02/2012 alle 15:21 (9 anni fa)

    :OOOOO

    GRAZIEEE! Che dire? Sono felicissima soprattutto perchè mi hai capita alla perfezione! Si è vero… ho scritto di getto quello che sento, amo l'Italia in modo viscerale (anche se non ho le fette di salame sugli occhi) e sono orgogliosissima che questo sia il mio paese!

    Grazie mille!!! Terrò sempre in borsa il taccuino da usare come diario nei nostri viaggi (lo faccio sempre) *.*

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.