Vacanze Romane a Cuor leggero

Consiglio: mentre leggete questo pezzo, ascoltate questa canzone, perchè è con questa canzone che l’ho scritto. E perchè credo gli dia un altro sapore.

Amare Roma: le mie vacanze romane a cuor leggero

Si può amare una città alla follia?
Senza che ci sia una precisa ragione o una persona che ti lega ad essa, senza che la città stessa ti abbia mai dimostrato esplicitamente che ricambia quel tuo stesso amore?
Io penso di sì.
E credo che ognuno di noi abbia un posto a cui è destinato: può essere quello in cui già si trova, o un altro. Io non lo so se Roma sia il mio, ma so che lì mi basta un niente ed io mi sento a casa.

E se ami qualcosa devi sapertelo prendere anche se per poco: e così sono tornata per qualche giorno a Roma, e di tutte le volte in cui ci sono stata questa è stata certamente quella in cui l’ho sentita più mia, in cui l’ho scoperta con la giusta calma. Un po’ a piedi tra i vicoli, senza sapere esattamente dove stessi andando, cercando posti che poi hanno trovato me; un po’ in sella a una vespa, con quella sensazione di pace, guidata da chi la vive tutti i giorni e quindi sa dove e come fartela vivere.

Respirare una mattina tra le facciate rosso-arancio delle vecchie case, le strade di pietra, le campane che risuonano ad ogni angolo.

Perchè a Roma non fai due passi senza inciampare in una chiesa.

E quante che mai avevo visto prima, tanto belle quanto meno visitate dalle orde di turisti. E amare il silenzio che si sente in mezzo alle sue strette strade, trovandoti per un attimo da sola con lei.

Forse non saprò mai perchè Roma mi chiama così tanto a sè, e forse è solo un capriccio. Certo è che la sua aria fa bene al cuore: è capace di sciogliere tutti i dubbi, le paure e le incertezze. Di farteli dimenticare per qualche ora, mentre tu sei troppo impegnata a contemplar quella maestosità, tutta quella storia che profuma di gloria. Mentre cammini tra la sua gente provi a immaginarti lì tutte le mattine, il sole quasi sempre sulla testa a ricordarti che ogni giorno è il tuo giorno.
E mentre pensi a cosa vorrebbe dire restare al posto di ripartire, senti che casa è dove c’è il tuo cuore. E allora vorresti portare qui anche lui, fargli amare quello che ami tu, insegnargli a scorgere quanto fascino può esistere in una sola città.

Roma, la favolosa. Con i suoi tavolini all’aperto e le tovaglie a quadretti, le persone che invece di parlare urlano ma con affetto, i resti di chi c’è stato secoli prima, i negozietti di arte e quelli enogastronomici. E una calma, quella calma romana che aleggia e ti fa tutto fuorchè venire il batticuore: Roma non agita. Roma rilassa.

Sì. Questo vuol dire vivere a cuor leggero: prendi un pomeriggio qualunque tra l’estate e l’autunno, gira per Roma in sella a una vespa senza meta precisa e, mentre il sole illumina la città nelle ore che precedono il tramonto, quello è il momento in cui sei libera di sentirti davvero dove vuoi essere. Io?
Io ero qui.

Non potevo chiedere di meglio per vivere le mie vacanze romane, senza pensare alla partenza e alla consapevolezza che la vita non è quella cosa semplice e perfetta che si vive quando si è in viaggio.
Tornata a casa tutto resta uguale. O forse cambia.

E poi ripensi a quell’ultimo, eterno e allo stesso tempo semplice istante.

Quello in cui una Roma antica ti fa l’inchino mentre tu la guardi e te ne vai scendendo le scale della metro.

(Visited 463 times, 1 visits today)

33 Commenti su Vacanze Romane a Cuor leggero

  1. Anonymous
    07/05/2015 alle 11:41 (4 anni fa)

    Bellissimo post Silvia, e complimenti per le foto!

    Rispondi
  2. Katiuscia Herrera
    26/10/2013 alle 13:37 (5 anni fa)

    bellissime parole, Roma ha qualcosa di magico che solo chi l'ha vissuta davvero può provare e soprattutto descrivere. Io mi sento molto fortunata a vivere a solo 1 ora dalla città eterna, spesso ci andiamo anche solo per una passeggiata. E poi i romani sono troppo simpatici, ti fanno sentire a casa, sono rilassati come dici tu e sempre allegri, un popolo fantastico

    Rispondi
  3. Chris
    09/10/2012 alle 14:33 (6 anni fa)

    Anche a me Roma affascina molto, soprattutto perche' c'e' cosi' tanto da vedere e da fare che una visita non e'abbastanza e per questo anche io come te continuo a ritornarci scoprendo sempre nuovi posti. Non penso mi stanchero' mai di questa citta'…

    Rispondi
  4. Arianna
    07/10/2012 alle 21:32 (6 anni fa)

    Questo post è davvero sentito!
    Traspare il tuo amore per questa città eterna da ogni parola e da ogni foto…complimenti davvero.

    Rispondi
  5. TheTravelDiaryBlog
    07/10/2012 alle 16:55 (6 anni fa)

    Silvia sono senza parole! Sei riuscita a rendere la mia bella Roma ancora più bella con le tue parole. E' la mia città, ci sono nata e ci vivo tuttora, ma spesso mi dimentico del suo fascino e suo potere rilassante che riscopro ogni volta che mi fermo ad ammirarla, dimenticandomi che sto correndo a lavoro e sto facendo tardi a causa del traffico che la opprime. Roma ha un potere magico.. grazie per averlo descritto così bene!!
    Un caro bacione
    Francesca

    http://thetraveldiaryblog.blogspot.it/

    Rispondi
  6. TheGirlwiththeSuitcase
    05/10/2012 alle 15:06 (6 anni fa)

    Grazie Nunzia.
    Sapere di aver fatto venire la pelle d'oca con le mie parole, le mie immagini e questa musica è certamente una delle reazioni più belle che si possa sperare di suscitare negli altri. Grazie a te per la tua sensibilità. 🙂

    Rispondi
  7. Entrophia | Behind green eyes
    05/10/2012 alle 14:54 (6 anni fa)

    Silvia ho la pelle d'oca! Ogni post che scrivi per me è il più bello, quindi non faccio più testo e penso tu abbia capito che mi piacciono tutti e che amo il tuo modo di scrivere e di tramettere le tue emozioni.
    L'ho letto ascoltando la canzone, come hai suggerito, perché tu eri lì dove volevi essere ed hai voluto portare anche noi lì con te ?

    Stupendo.

    Rispondi
  8. TheGirlwiththeSuitcase
    04/10/2012 alle 21:42 (6 anni fa)

    Vi ringrazio uno ad uno per le parole, gli apprezzamenti e i vostri pensieri su Roma. Grazie perchè scrivere ed essere semplicemente letta è meraviglioso, ma scrivere ed essere anche apprezzata… beh questa è tutta un'altra cosa.
    E grazie a chi lascia un segno del proprio passaggio qui.
    🙂

    Rispondi
  9. Daniela
    04/10/2012 alle 15:55 (6 anni fa)

    Bellissimo reportage, è stupendo per me, che vivo Roma ogni santo giorno, riviverla attraverso gli occhi di chi la visita, la guarda con occhi incantati e riesce a goderne appieno. Ed è bello pensare che per alcune persone "Roma non agita, ma rilassa", visto che per me è l'esatto opposto!! 😛 e sento, periodicamente, il bisogno di allontanarmene… ma tornare è sempre bello!! 🙂

    Ciao, ti saluterò Dublino!! ^_^

    Rispondi
  10. Domenico Uccellini
    04/10/2012 alle 13:28 (6 anni fa)

    che bella Roma… e quante foto… io ho avuto la fortuna di vederla 3 volte quest'anno!! 😀 anche se confesso che il mio vero amore è Firenze 😛

    Rispondi
  11. Chiara Regazzini
    03/10/2012 alle 23:33 (6 anni fa)

    Roma riesce sempre ad ammaliare con il suo spirito e la sua aria.
    Bellissimo post e bellissime foto, la canzone in sottofondo completa il quadro alla perfezione e contribuisce ancora di più a far venire una gran pelle d'oca!
    Complimenti Silvia!

    Rispondi
  12. amisaba
    03/10/2012 alle 21:24 (6 anni fa)

    'la sua aria fa bene al cuore' e 'Roma non agita. Roma rilassa' è proprio così. Io cerco sempre di regalarmi qualche giorno a Roma o d'inverno o a primavera. Qualcuno mi chiede 'ma perché non approfitti per conoscere una città nuova'? ma a me fa l'effetto che hai ben scritto tu e quindi non voglio rinunciarci 🙂

    Rispondi
  13. Giorgia
    03/10/2012 alle 21:17 (6 anni fa)

    Che bel post! Belle foto, belle parole sulla mia amata città…grazie!

    Rispondi
  14. guesswhatiminlove
    03/10/2012 alle 20:27 (6 anni fa)

    Ho passato tre giorni a Roma la settimana scorsa: è incredibile come una città possa entrarti tanto nel cuore.
    Roma è il rimedio più efficace contro ogni malessere…ed io, non vedo l'ora di riprendere la mia cura.
    Complimenti per le bellissime foto.

    Rispondi
  15. Elisa
    03/10/2012 alle 20:27 (6 anni fa)

    ciao Silvia!

    noi siamo appena stati a roma la settimana scorsa e condivido le tue sensazioni…ti entra dentro e non ti molla più…e poi che bella la frase che hai fotografato

    grazie per regalarci le tue parole
    elisa

    Rispondi
  16. Andrea
    03/10/2012 alle 17:06 (6 anni fa)

    te lo devo spiegare perchè mi è piaciuto particolarmente questo post? (ma sei passata a consultarmi prima di partire almeno ;)?)

    Rispondi
  17. WYW
    03/10/2012 alle 15:30 (6 anni fa)

    Anche noi siamo rimasti stregati da Roma! Ha quel fascino che non si può paragonare a nessuna città del mondo. Splendida e sognatrice avvolta nella sua aurea di storia infinita.
    Sei riuscita a descrivere tutto questo in modo brillante!

    Rispondi
  18. LaValigiaDiAlice
    03/10/2012 alle 15:26 (6 anni fa)

    Bello, poetico, allegro, vagamente malinconico. Parole che riescono a far "sentire" Roma…

    Rispondi
  19. Mercoledì
    03/10/2012 alle 13:32 (6 anni fa)

    Brava Silvia, bello il post, bellissime le foto.
    Ma sai che eravamo a Roma lo stesso giorno? Me ne sono accorta la sera, quando ho ripreso il telefono e visto le tue foto su Instagram!

    Anche io sento che Roma mi attrae a sé almeno una volta l'anno, sento il bisogno di esplorarla, conoscerne sempre un pezzo nuovo, confondermi in quella parlata che tanto mi rallegra.
    Ti abbraccio.

    Rispondi
  20. Una al Giorno
    03/10/2012 alle 12:36 (6 anni fa)

    Quanto sei bella Roma.
    Il mio è un amore storico. So che qua ci sono molti viaggiatori che mi guarderanno malissimo, ma per me è la città più bella al mondo.
    Un bacio,
    Liz

    Rispondi
  21. Girovaga
    03/10/2012 alle 11:26 (6 anni fa)

    Sono stata anch'io ad un passo da fari stregare definitivamente da Roma, ma poi è andata diversamente. La ammiro ora, ma con una certa paura (delle difficoltà, dei disservizi, della mentalità) senza negarne ovviamente l'immenso fascino. Molto bello cmq questo post!

    Rispondi
  22. Gua-sta Blog
    03/10/2012 alle 11:26 (6 anni fa)

    Certe citta` ci rendono migliori… come certe persone. Bisognerebbe tenerne sempre conto. Complimenti.

    Rispondi
  23. Gua-sta Blog
    03/10/2012 alle 11:26 (6 anni fa)

    Certe citta` ci rendono migliori… come certe persone. Bisognerebbe tenerne sempre conto. Complimenti.

    Rispondi
  24. Micaela
    03/10/2012 alle 11:25 (6 anni fa)

    Da romana nata e cresciuta e tuttora vivente a Roma, non posso che ringraziarti di questo splendido reportage e delle tue parole…
    Roma è tutto questo… e molto di più.

    Rispondi
  25. Audrey
    03/10/2012 alle 11:08 (6 anni fa)

    wow che bel reportage. io provo queste stesse sensazioni a Istanbul… ognuno ha una città nel cuore, e credo proprio che hai trovato la tua 🙂

    Rispondi
  26. TheGirlwiththeSuitcase
    03/10/2012 alle 10:58 (6 anni fa)

    Grazie, è la reazione più bella che si possa sperare di suscitare scrivendo. 🙂

    Rispondi
  27. Lallabel
    03/10/2012 alle 10:49 (6 anni fa)

    Mi hai fatto venire la pelle d'oca… e le foto sono semplicemente stupende!

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.