Tra libri vintage e scatole di cioccolatini: B&B Il Bonèt

Oggi vi presento un posticino delizioso nel cuore di Torino, gestito da una cara amica; un posto dove immergersi tra libri vintage, locandine cinematografiche d’epoca e scatole di cioccolatini: il b&b il Bonèt.

«Oltre a essere la mia citta`, Torino e` anche la mia casa. E come ogni casa contiene un ingresso, la stazione di Porta Nuova, una cucina, il mercato di Porta Palazzo, un bagno, il Po, e poi naturalmente il salotto di Piazza San Carlo, e quel terrazzo che e` il Parco del Valentino, e il ripostiglio del Balon, e una quantita` di altre cose e di altre storie…»
(Giuseppe Culicchia, Torino e` casa mia)

Lascio a lei la parola, sicura che anche le immagini sapranno farvi venire voglia di una gita in quel di Torino.

Dove dormire a Torino: un b&b tra cioccolatini e vintage

L’idea di aprire un B&B è nata qualche anno fa durante un viaggio in Normandia e Bretagna. In quell’occasione, per la prima volta, avevamo deciso di pernottare presso le chambre d’hotes. L’esperienza si è rivelata positiva: dimore da sogno ed ospitalità inaspettata. Il contatto con i proprietari è stato fondamentale per la buona riuscita della vacanza: i suggerimenti e le indicazioni ricevute hanno messo in secondo piano la guida turistica consultata prima della partenza. Il rapporto non era più quello tra gestore e cliente a cui eravamo abituati, ma quello tra persone accomunate dallo stesso entusiasmo e dal desiderio di conoscere tutto ciò che una semplice guida non ti può offrire.

L’idea del b&b è rimasta tale fino a poco tempo fa… poi, la possibilità di utilizzare un appartamento di proprietà, libero da poco, ha permesso la nascita de Il Bonèt. La scelta del nome è un omaggio al Piemonte: il Bonèt, che si pronuncia bunèt, è il dolce piemontese più tradizionale e conosciuto e in dialetto significa cappello o berretto tondeggiante: il perché sia stato scelto questo nome per il dolce è tuttora oggetto di discussione.


Il B&B è situato al 3° piano di un palazzo degli anni ’40 a due passi dal centro. Qui la passione per il vintage è di casa: vecchie scatole di latta di famosi cioccolatini e caramelle torinesi custodiscono piante e fiori,  locandine cinematografiche incontrano libretti d’opera della fine dell’800 e pubblicità di Armando Testa strizzano l’occhio ad oggetti degli anni ’40 e ’50.
Tutti gli oggetti e parte dell’arredamento provengono dai mercatini dell’antiquariato: qui hanno trovato ospitalità servizi da the e da caffè provenienti dal mercato delle pulci di Saint-Ouen a Parigi e da quello di Lione, vecchie riviste del cinema dal mercato di Ecsery di Budapest.

Ma il nostro vero fornitore è quello che è stato definito da Giuseppe Culicchia come il “ripostiglio di Torino”, ossia il Balon. Per gli amanti del vintage e non solo è un appuntamento imperdibile. Ogni sabato è una continua scoperta…
Ed è così che torni a casa sempre con qualcosa che non ti aspettavi: un manichino della fine dell‘800, una cappelliera con cappellino da donna proveniente da un teatro parigino, vecchi set di valigie che custodiscono al loro interno riviste d’epoca…

Il Bonèt ha a disposizione due camere da letto matrimoniali: “Bacio di dama” e “Plin”.


Bacio di Dama è un omaggio al Teatro Carignano e al Teatro Regio: locandine originali di famose rappresentazioni degli anni ’50 si alternano a libretti d’opera dalle copertine in stile liberty.



Plin, invece, rappresenta la nostra passione per il cinema: locandine di film anni ’60, riviste dell’epoca e spartiti musicali di note commedie americane conferiscono alla stanza un’atmosfera vintage.



Anche la colazione rispetta questo stile: la tavola accoglie tovaglie di lino con cifre ricamate, servizi da the e da caffè degli anni ’40 e ’50 ed alzatine di vetro o di ceramica. I prodotti utilizzati sono di alta qualità e provengono dal territorio piemontese: marmellata Agrimontana, biscotti tipici, latte fresco della Centrale del latte di Torino, yogurt della Fontanacervo e miele delle colline astigiane. In questo modo, valorizziamo il legame con i produttori attivi in regione, assicurando la qualità e la tracciabilità dei prodotti.

Il b&b è a gestione famigliare (non c’era bisogno di dirlo, la passione e l’amore che ci hanno messo è evidente) e qui conoscerete la signora Cesira, la mamma della mia cara amica.
Ovviamente, se decidete di passare di qui per un week-end a Torino, dite che vi manda The Girl! 😉

Contatti

B&B Il Bonèt 
Via Nicola Fabrizi 3
10143 Torino
cell: +39 373 5122533 
bbilbonet.blogspot.it
(Visited 331 times, 1 visits today)

10 Commenti su Tra libri vintage e scatole di cioccolatini: B&B Il Bonèt

  1. Avatar
    Serena Chiarle
    14/09/2014 alle 16:42 (5 anni fa)

    ma che bello!
    avevo sentito parlare di questo b&b ma non sapevo fosse così carino.
    essendo di torino non credo che avrò modo di provarlo, ma sicuramente lo suggerirò a chi verrà a trovarmi 🙂

    Rispondi
  2. Avatar
    Ilaria
    26/08/2013 alle 21:30 (6 anni fa)

    Che cosa originale! Per chi ama il vintage è il posto perfetto! Saprei anche a chi consigliarlo, visto che ho delle conoscenze sempre a caccia di luoghi del genere 🙂 Ciaoo

    Rispondi
  3. Avatar
    Cristina
    26/08/2013 alle 19:28 (6 anni fa)

    Un posto davvero bello e accogliente dove passare un fine settimana;)

    Rispondi
  4. Avatar
    Lallabel
    26/08/2013 alle 19:28 (6 anni fa)

    E' tutto bellissimo, molto curato, a misura d'uomo… mi piace molto la stanza Plin e i dettagli vintage.
    Bellissimo e da tenere presente, perchè Torino è una delle prossime mete!

    Rispondi
  5. Avatar
    Paola Castino
    26/08/2013 alle 17:07 (6 anni fa)

    Ma è bellissimo! ottime scelte, sia per il nome sia per gli arredi! Ci andrò sicuramente.

    Rispondi
  6. Avatar
    Elena Sofia
    26/08/2013 alle 15:32 (6 anni fa)

    Questo B&B è veramente fantastico.. potrebbe essere un'occasione per visitare Torino per la prima volta! 🙂
    xxx

    Rispondi
  7. Avatar
    Manuela
    26/08/2013 alle 12:26 (6 anni fa)

    Ciao Silvia! Che posto fantastico!!!! Sa molto di Portobello Market 😀 Io adoro tutto ciò che è vintage!

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.