Ile Rousse e Calvi, nell’ovest della Corsica

LA COSTA OVEST DELLA CORSICA
La Corsica è un’isola da girare in auto e così ho fatto per 10 giorni toccando tutta la costa in senso antiorario. Partita da Bastia e raggiunta Saint Florent, è ora il momento di scendere lungo la costa ovest, la più selvaggia e a mio avviso affascinante.

Alla scoperta di Ile Rousse

Si attraversa la Balagne, un anfiteatro naturale con rocce rosse e villaggi abbandonati. Bisogna percorrere la strada D81 che poi imbocca la Balanina (la nuova strada Bastia-Calvi).
Dopo un’ora di curve vedo un cartello che indica una spiaggia: lo seguo e finisco a Plage Ostriconi, davvero un paradiso. Per raggiungere il mare accade una cosa simpatica: bisogna tirarsi su pantaloni/abito (insomma quello che non si vuole bagnare) e attraversare a piedi una piccola laguna con l’acqua fino all’ombelico. Zaino in testa e via: credetemi, ne vale la pena! 
Perchè il premio è questo…
Proseguiamo: dopo pochi minuti di auto da qui si raggiunge il centro di Ile Rousse, perfetto per un pranzetto a base di pesce nei vicoletti all’ombra vicino alla spiaggia.
L’acqua qui è davvero spettacolare, pulita e bassa per decine di metri, per cui è perfetta anche per i bambini. Se si vuole raggiungere Ile Rousse direttamente via mare, qui attraccano moltissimi traghetti di diverse compagnie, in arrivo da Francia e Italia. Il porto è proprio sotto al faro.
Vi regalo una chicca: fate una passeggiata di 20 minuti e raggiungete la cima della collina, dove c’è il Faro della Pietra. Da qui infatti si gode di un’incantevole panorama a 360 gradi sull’intera baia. Per me è l’aspetto più interessante di Ile Rousse, da meritare la sosta.

Calvi

Proseguendo lungo la costa, per scendere a Calvi avete due possibilità: fare la strada litoranea, più veloce, oppure perdervi per qualche minuto in più lungo quella interna, che passa tra alcuni paesini di montagna molto caratteristici, come quello di Pigna.
Calvi mi è piaciuta moltissimo: è una cittadina vivace e, in estate, ospita Calvi on the Rocks, un festival di musica che attira giovani da tutta la Corsica e da tutta la Francia. Avviene a inizio luglio ed io ho avuto la fortuna di essere qui proprio in quei giorni, senza saperlo.
Serate, concerti, aperitivi sulla spiaggia a base di musica, drink e voglia di divertirsi sono gli ingredienti principali. Per chi è interessato, ecco le date e le info di quest’anno.
Per una cenetta a due passi dal centro storico della cittadella, io consiglio U Minellu, un ristorantino che ho apprezzato molto per i dettagli nell’arredamento. Stile vintage e shabby convivono in uno spazio ben illuminato, con decori e scritte che rievocano antiche tradizioni; anche il piatto che ho provato era ottimo, pollo con spezie e purà di patate, oltre a un antipasto di salumi corsi e melone. Consigliato soprattutto per le coppie, vista l’atmosfera a lume di candela; prezzi nella media (non più di 20 euro a testa).

Se avete voglia di un po’ di vita notturna, la troverete se andate al porto: locali uno dopo l’altro per bere qualcosa o per ballare. La musica nei discopub, però, è quasi esclusivamente francese.

Per la notte consiglio di cercare un hotel in zona Boulevard Wilson: è a pochi minuti dal porto ma allo stesso tempo in una zona tranquilla dove poter riposare ed essere pronti per la prossima tappa poco più a sud, Porto!

(Visited 3.526 times, 1 visits today)

2 Commenti su Ile Rousse e Calvi, nell’ovest della Corsica

  1. Avatar
    Valentina M.
    25/01/2015 alle 12:14 (5 anni fa)

    Per un attimo mi sembrava la Sardegna. Sono molto simili 😀
    Io spesso vedo la Corsica a occhio nudo ma non ci sono mai stata! E' bellissima però, dovrei rimediare 🙂

    Rispondi
  2. Avatar
    Viaggifaidame
    24/01/2015 alle 1:57 (5 anni fa)

    Bellissima la Corsica! Mi è entrata nel cuore e si è appropriata di un posticino per lei. PAzzesco come alla Ile de la Pietra abbiamo usato le stesse inquadrature per le foto…

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.