Un weekend a Livigno: consigli di viaggio

Mini guida per organizzare in autonomia e vivere un weekend a Livigno tra sport e relax. Tbnet 

Sono stata a Livigno a metà marzo durante il blog tour #LivignoExperience organizzato dall’ente del turismo di Livigno e ho vissuto esperienze davvero indimenticabili (fat bike, test drive Maserati, passeggiata a cavallo, sci, risalita con il gatto delle nevi in notturna, spa). Ma un conto è leggerle, un conto è partire e provare queste stesse attività. Ecco quindi tutte le informazioni per organizzare in autonomia, prenotare e infine vivere il vostro weekend a Livigno!

Dove dormire a Livigno

Ho soggiornato all’Hotel Amerikan, che si trova a 5 minuti di auto dal centro del paese e dalle partenze delle seggiovie del Mottolino e di Carosello 3000, i due comprensori sciistici.
Le camere sono arredate con gusto e dettagli in legno chiaro, in stile alpino; l’unica pecca: la moquette, che fa sempre molto anni ’80, ma nel complesso la mia stanza era molto accogliente e con una stupenda vista sulle montagne innevate. La colazione è continentale, abbondante e con vasta scelta. Il ristorante serve piatti tipici: io ho provato gli spatzle con formaggio e bresaola della Valtellina, piatto ricco e davvero godurioso!

Inoltre c’è una deliziosa Spa con idromassaggio, bagno turco, sauna, area relax e doccie, che rigenera i sensi e scalda il cuore dopo una fredda giornata sulla neve.

Dove mangiare bene

Spuntino in pista allo Snow Food

C’è un gatto delle nevi che si sposta sulle piste e ogni giorno sforna hamburger favolosi con vista sull’intera vallata: è Snow Food, un nuovo concetto di fast food sulla neve. Lo si trova sulle piste di Livigno, ogni giorno in un punto diverso, perfetto per fare una sosta a pranzo tra una discesa e l’altra. A me è piaciuta moltissimo la focaccia con hamburger!

Aperitivo al Bivio Club
Volete un posto molto IN per fare “ape” in centro a Livigno, magari con un dj set internazionale? Ecco il Bivio, che dopo l’happy hour continua la serata al piano interrato con discoteca fino all’alba. Il locale non è enorme ma sicuramente ci ritornerei, io ho ballato divertendomi un bel po’!

Cena in baita: Camanel di Planon
Leggete bene: i-m-p-e-r-d-i-b-i-l-e! Piatti deliziosi, curati, arredamento in legno tipico da baita di montagna, personale sorridente (che non è mai scontato).

Ma soprattutto, ho assaggiato una minestra di latte con riso e patate da svenimento (e l’ho provata a fare a casa dopo aver preso la ricetta)! Per raggiungere la baita si sale a bordo di un gatto delle nevi adibito a “bus” che può trasportare una trentina di persone: avventura da provare!Pranzetto alla Latteria di Livigno 

La slinzega (salume), la tenerella (formaggio), lo yogurt… ricordo così un lauto pranzo alla latteria con vista sul paese e il fiume. Oltre a fare pranzo/merenda, si può visitare la latteria e scoprire i vari processi di lavorazione dei loro formaggi e ovviamente acquistarli dopo la degustazione. Internet qui dentro non prende: godetevi il pranzo e staccate gli occhi dal cellulare!

Nella vecchia fattoria: Agriturismo La Tresenda

Avete mai cenato mentre passa di fianco a voi un lama? Succede in questo agriturismo a pochi minuti dal centro di Livigno, dove gli animali (lama, cavalli, mucche, pecore, capre) sono parte della famiglia; la cucina è fatta di sapori antichi e tradizioni valtellinesi. Consigliatissimo per una serata a lume di candela!

Quali sport praticare a Livigno

Fat bike

Noleggiate una bici “ciccia”, ovvero con le ruote larghe e adatte a viaggiare su fango, sabbia o neve: nella piana di Livigno oppure giù per le piste da sci, è uno sport impegnativo ma anche appagante!

 
Passeggiata a cavallo
A due passi dalla seggiovia del Mottolino, c’è una casetta di legno da cui si parte per un’oretta a cavallo, con istruttore. Ci sono percorsi base, intermedi e per esperti; costa 30 euro e vi porterete a casa l’emozione di una passeggiata di puro relax.Sci
Ovviamente uno dei motivi che mi ha spinta a Livigno è lo sci: il comprensorio del Mottolino, dove ho sciato, è ampio e dalle piste adatte a tutti i livelli. Quello sulla valle opposta, il Carosello 3000, è simile. Per tutte le informazioni sui prezzi, ci sono i rispettivi siti web: mottolino.com e carosello3000.com.
Test Drive Maserati 
Nel ghiacciodromo poco fuori dal paese è possibile prenotare un Test Drive a bordo di una Maserati: c’è il pacchetto “guida sicura” per principianti, quello “sportivo”, quello “super sport” e infine quello “extreme”. Io ero a bordo mentre un campione di rally guidava sul ghiaccio; e ho guidato anche su strada: esperienza interessante, se siete dei patiti ve la consiglio!
 
Infine, il centro è pieno di negozi di lusso (e non) dove trovare belle occasioni di shopping (siamo in una zona franca, qui i prezzi sono un po’ più bassi). 
Queste sono le esperienze che ho vissuto io e sono molto ma molto felice di essere andata a Livigno e averla vista con la neve… ora non mi resta che viverla con i prati verdi dell’estate!
(Visited 545 times, 1 visits today)

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.