Borghi sull’acqua: un romantico Lago di Garda

Relax. Non mi viene in mente altro se penso al Lago di Garda e all’ultimo weekend che abbiamo trascorso qui. Relax e lentezza. Lentezza e silenzio. Sponda destra del lago, quella veneta.

Facciamo l’appello: Lazise, Bardolino, Garda, Torri del Benaco, Malcesine. Ok ci sono tutti. 2 giorni qui e si stacca, 2 giorni qui e si ricaricano le pile. Prendetevi un fine settimana da passare in Veneto, e poi scendete a sud fino a Valeggio e Borghetto sul Mincio prima di abbandonare il mood romantico che caratterizza questi deliziosi borghi sull’acqua.

I più bei borghi sul lago di Garda

Lazise
Uno dei miei borghi preferito sul lago, racchiuso da mura medievali. Per la prima volta credo di aver cenato in un posto centralissimo e proprio affacciato sull’acqua, senza spendere una fortuna e soprattutto senza un menu turistico. Specialità del luogo (favolosi i miei gnocchi con pesce di lago) e vista sulla riva opposta piena di lucine; eravamo alla Taverna Marconi, proprio a 2 passi dal porticciolo.

 

 

 

Bardolino

Molto, molto graziosa. Una fontana sull’acqua davanti al lungolago ti accoglie prima di addentrarti nel centro di questo paesino dal porticciolo affollato. Per cenare c’è davvero una vastissima scelta, bisogna solo stare attenti a non incappare in ristoranti per turisti con quei tipici menu scoloriti fuori dalla porta.
Garda
Darà anche il nome al lago, ma a mio avviso è il paese meno caratteristico. Fatevi due passi sul lungolago e tra le viuzze e i negozietti, ma non restateci male se non vi ruberà il cuore: quello a me non è proprio successo. 

 

Torri del Benaco

Se ci si capita durante un raduno di 500 d’epoca (come è successo a noi) è molto, molto meglio. In ogni caso il porticciolo vale già da solo la visita: adoro fotografare gli scorci con le barche ormeggiate e sullo sfondo i palazzi storici ricoperti di edera. Addentrandosi nel borgo s’incontrano gallerie d’arte e negozi di abiti vintage. E poi ci si imbatte in angoletti così, che io definisco tipicamente italiani. Amo questa foto, per me è l’Italia da nord a sud. Un’Italia così diversa agli occhi esterni ma anche uguale agli occhi nostri.

Malcesine
È un borgo molto turistico ma ne vale la pena. Salire al Castello Scaligero (6 euro) consente di vedere tutto il borgo dall’alto, affacciato sul lago; all’interno poi c’è un museo di storia naturale davvero ben strutturato e adatto ai bambini delle elementari-medie, con un percorso didattico che racconta il lago e i suoi abitanti.

 

Ah, non dimenticate di provare le sarde in saor, un piatto tipico della zona: io le ho assaggiate all’Osteria alla Rosa all’interno di un ottimo mix di antipasti di lago. Infine, per la notte consiglio di fermarvi a Malcesine e dormire in un hotel proprio sul Lago di Garda, magari fuori dal centro storico, per godere di una vista più ampia e arieggiata sul paesaggio circostante (non so voi, ma a me piace affacciarmi alla finestra e non essere soffocata dalle case).
Valeggio e Borghetto sul Mincio
Last but not least, il primo di questi due borghi ospita un mercatino vintage l’ultima domenica del mese, unico motivo oltre al Parco Sigurtà per cui vi consiglio di fermarvi qui. 

Fate un chilometro in più e lasciate la macchina sul vecchio ponte di fronte a Borghetto sul Mincio, un delizioso borgo sul fiume che gli dà il nome, con i vecchi mulini che oggi ospitano case vacanza, ristorantini e boutique.  Adoro i borghi sull’acqua, sono dei piccoli gioielli da cartolina, angoli di una Italia meno conosciuta e che secondo me è unica anche e soprattutto grazie a loro.
Oltre a partire per i tropici, assicuriamoci di scoprire ogni tanto anche il nostro paese, il più bello del mondo, senza ombra di dubbio.

 

Regalino per voi: 25 euro di sconto per l’hotel

Cliccando su questo link e prenotando un hotel/b&b/appartamento qualsiasi con Booking, al rientro dal vostro soggiorno vi verranno direttamente riaccreditati 25 euro sulla vostra carta (con spesa minima 50 euro): si tratta del programma “presenta un amico” su Booking e vale anche se avete già un account. Funziona solo una volta ad account ma non ha scadenza, quindi salvatevi il link! 😉

Salva

(Visited 11.629 times, 3 visits today)

9 Commenti su Borghi sull’acqua: un romantico Lago di Garda

  1. Avatar
    Jessica
    05/09/2018 alle 8:51 (11 mesi fa)

    Grazie mille per le dritte! 😀
    A Lazise ci sono stata una volta, tempo fa, e devo dire che mi ha colpito molto! Anche Borghetto sul Mincio, nonostante si visiti in non più di un’oretta, è davvero delizioso! Il Lago di Garda è un vero gioiellino!

    Rispondi
    • Silvia Cartotto
      Silvia Cartotto
      05/09/2018 alle 9:52 (11 mesi fa)

      Grazie a te Jessica! Quelle zone sono tutte incantevoli. 🙂

      Rispondi
  2. Avatar
    alessia
    30/06/2017 alle 11:39 (2 anni fa)

    ti ringrazio x i consigli, a luglio farò 8 giorni sul lago di garda, e io adoro i borghi in pietra e medioevali.

    Rispondi
  3. Avatar
    ilenia
    15/09/2015 alle 8:13 (4 anni fa)

    Grazie Silvia per questa descrizione del Lago, piena di incredibile dolcezza.

    Rispondi
  4. Avatar
    ilenia
    15/09/2015 alle 8:13 (4 anni fa)

    Grazie Silvia per questa descrizione dei paesi del Lago, piena di incredibile dolcezza

    Rispondi
  5. Avatar
    Elena Myscratchmap
    11/05/2015 alle 12:06 (4 anni fa)

    La parte veneta del Lago di Garda mi manca!
    Davvero delizioso Borghetto sul Mincio: da li vale la pena spostarsi a Valeggio e visitare lo splendido Parco Sigurtà

    Rispondi
  6. Avatar
    Audrey
    08/05/2015 alle 21:16 (4 anni fa)

    conosco la zona ma è bello rivedere tutti questi posti in un unico elenco… e con delle foto così belle!

    Rispondi
  7. Avatar
    Enzo Chiara
    08/05/2015 alle 21:16 (4 anni fa)

    Mi hanno parlato benissimo di Bardolino! Ma le tue foto sono proprio belle !!!

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.