Viaggiare verso qualcuno: Destinazione Umana

Era aprile 2014 quando ho conosciuto Silvia: eravamo nelle Langhe, dove vivevo, e stavamo lavorando a un progetto di cui vi ho parlato qui.

Da allora ho continuato a seguirla, ci siamo sentite sui social e si è creato un legame silenzioso ma comunque forte: quando capisci di essere in sintonia con le idee e lo spirito di qualcuno, c’è poco da fare. E allora oggi vi parlo, molto spontaneamente, di Destinazione Umana e dei viaggi verso qualcuno, e non più verso qualcosa.

Destinazione Umana

Destinazione umana: non chiederti più dove, ma chi

Destinazione Umana è il primo portale e tour operator al mondo che propone viaggi ispirazionali: la domanda posta al viaggiatore in partenza è Cosa stai cercando?

E in questo modo, seguendo una delle quattro ispirazioni Cambiamento, Innovazione, Ruralità, Spiritualità, il viaggiatore parte e incontra host in tutta Italia che lo possono ispirare nel suo viaggio di ricerca e formazione.

L’idea sposa assolutamente il mio concetto di viaggiatrice: quando parto, io voglio incontrare le storie delle persone che conoscerò sul mio cammino. Mangiare con loro, vedere il loro paese con quegli occhi lì. E per me questo è il miglior modo in cui si possa viaggiare. Le proposte di viaggio di Destinazione Umana sono dedicate a tutti coloro che sono alla ricerca di un’ispirazione e che credono che il viaggio sia molto più che una “semplice vacanza”. E sappiamo benissimo tutti che, se mi leggete, per me viaggio e vacanza non sono e non saranno mai sinonimi.

Viaggiare, quindi, ma viaggiare ispirati.

Destinazione Umana

I pacchetti di viaggio di Destinazione Umana propongono numerose partenze ogni mese verso le Destinazioni Umane aderenti alla rete, in tutta Italia, dalle Dolomiti a Pantelleria: host gestori di agriturismi, b&b, case vacanze, ostelli e locande con storie diverse e caratterizzate da una qualità elevata dell’accoglienza e un profondo valore dato al rapporto umano con il viaggiatore, al quale vengono proposte attività pratiche, formative ed esperienze immersive che possano essere d’ispirazione.

Donne che viaggiano da sole

Se mi leggete sapete che ogni tanto mi piace partire da sola: l’ho fatto per lavoro o per piacere, oppure perchè raggiungevo qualcuno. Ma penso che, in generale, il modo di viaggiare proposto da Destinazione Umana si sposi bene con il concetto di viaggiare al femminile. La sicurezza in viaggio è qualcosa che condiziona: molte donne si sentono limitate, mi scrivono perchè hanno paura ma vorrebbero farlo, ed io le comprendo in tutto e per tutto. Ecco, penso che un viaggio come quelli proposti da Silvia & company possa essere una delle possibili risposte a questo desiderio, a un desiderio di libertà e cambiamento.

Destinazione Umana

Vi parlo di questo progetto perchè le ragazze del team (oltre a Silvia c’è un’altra Silvia, e scusateci per il gioco di parole, ma tra Silvie c’è intesa) sono super in gamba, perchè quando parlano del loro lavoro hanno gli occhi che brillano (un po’ come me), perchè vivono nei dintorni di Bologna, che io amo alla follia e lo sapete. Perchè tra poche settimane esce la loro guida, a cui ho contribuito pure io parlando di viaggi al femminile e ne sono davvero felice.

Se volete viaggiare veramente, viaggiate secondo questa filosofia. Viaggiate con il cuore e non sbaglierete mai.

(Visited 258 times, 1 visits today)

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.