Marzamemi: il borgo siciliano di cui vi innamorerete

Quando sono tornata da un mese di on the road dal Piemonte alla Sicilia, passando per l’Umbria, la Basilicata, la Campania e la Puglia, la maggior parte delle persone che ho incontrato mi hanno letteralmente ricoperta di domande.

La loro curiosità non sembrava mai saziarsi, soprattutto quando raccontavo della Sicilia, regione in cui sono stata già diverse volte, e in particolare del piccolo borgo di Marzamemi. Vi starete chiedendo perché. E la risposta è semplice: Marzamemi è il borgo marinaro più suggestivo della Sicilia orientale.

Frazione marinara del comune di Pachino, in provincia di Siracusa, Marzamemi è uno dei primi insediamenti arabi in Sicilia, sviluppatosi soprattutto grazie alla pesca, in particolare quella del tonno. Ed è proprio dalla vecchia tonnara che ha preso vita tutto il borgo, sviluppatosi intorno a una piazza centrale e affacciato sul Mar Ionio. Un borgo antico così suggestivo e romantico che sempre di più sta incuriosendo turisti e viaggiatori che ogni anno si affollano in tutte le stagioni, per visitarlo.
Se non ci siete mai stati, ve lo consiglio con il cuore. Sono sicura che non rimarrete delusi!

Marzamemi

Marzamemi, come raggiungere il borgo

Purtroppo, come moltissime zone della Sicilia meravigliose e inesplorate, il borgo non è raggiungibile se non con mezzi propri. Arrivando in macchina, appena giunti nei paraggi del borgo, troverete numerose indicazioni per parcheggiare a pagamento. Se arrivate nel tardo pomeriggio, orario strategico per non trovare ancora la folla di persone che si dirige a cena, vi consiglio di avvicinarvi il più possibile al borgo. C’è un piccolo parcheggio lungo il porto in cui si può lasciare l’auto gratuitamente e a quel punto sarete proprio arrivati!

Marzamemi, dove dormire

C’è veramente l’imbarazzo della scelta: hotel lussuosi, perfetti per trascorrere giorni vista-mare nel più totale relax, b&b tipici in cui stare un paio di notti e ripartire, appartamenti economici, scelta da prendere in considerazione soprattutto in famiglia e per lunghi periodi di vacanza. Durante i periodi di alta stagione e se non avete prenotato molto prima, potreste avere difficoltà a trovare una sistemazione adeguata, in questo caso vi consiglio di alloggiare a Pachino, che dista solo un paio di km da Marzamemi e non è per niente affollata.

dove dormire a Marzamemi



Booking.com

Marzamemi, dove mangiare

Negli ultimi anni, complici alcune puntate della serie del commissario Montalbano girate proprio qui, Marzamemi è entrata di diritto in quelle destinazioni siciliane sempre più prese d’assalto da orde di turisti, soprattutto durante l’estate. Ma grazie a questo rinnovato interesse, il borgo è rifiorito, colorandosi di locali, gelaterie e ristoranti che tutte le sere accendono centinaia di lucine da un muro all’altro, tra un tetto e l’altro, in mezzo e sopra i tavoli in cui mangiare stretti tra cielo e pietre e cullati dal rumore del mare.

Così potrete fare l’aperi-cactus in un bellissimo locale accomodati su sedie a forma di cactus, mangiare un gelato o ancora meglio una vera granita da Tasta, la gelateria pasticceria originaria di Modica che ormai sta sbarcando in tutta Italia, passeggiare con il vostro cuoppo di pesce fresco e panelle in mano o sedervi per una romantica cena a due al ristorante Principino o alla taverna La Cialoma.

dove mangiare a Marzamemi

Shopping: cosa comprare

Se volete comprare cibi tipici da regalare o per proporre una delle ricette che avete assaggiato durante il vostro viaggio una volta tornati a casa, vi consiglio di fare un giro nel grandissimo negozio Campisi dal quale è davvero impossibile uscire a mani vuote: sale marino speziato, bottarga di tonno rosso, vino tipico, pomodori di Pachino, confetture, sughi a base di pistacchio o pesce, dolci della tradizione, qualsiasi cosa possiate immaginare per portare via con voi un po’ di Sicilia: sì, qui la troverete di sicuro!


Articolo di Elisa MidelioBorghi Lover del Club delle ragazze con la valigia

Elisa, 28enne, torinese. Ama i tramonti sul mare, gli on the road, il profumo al frangipane. Dorme su un cuscino a forma di nuvola e sotto la mappa del mondo. Il suo sogno? L’Africa dai mille colori.

Elisa Midelio

(Visited 165 times, 1 visits today)

1 Commento su Marzamemi: il borgo siciliano di cui vi innamorerete

  1. Demi
    04/02/2018 alle 18:21 (4 mesi fa)

    Ho sentito più volte nominare Marzanemi e non vedo l’ora di andarci!

    Rispondi

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *