Trekking da fare in Valsugana con i bambini

Che il Trentino fosse una regione piena di risorse l’avevo sentito dire più volte, ma prima di viverla in estate non lo sapevo completamente. Ero già stata in Trentino un paio di volte ma sempre in inverno, e lo scorso anno ho avuto l’occasione di conoscerla in una veste completamente diversa: l’estate. Complice il fatto che mio figlio era piccolo non me la sono sentita di buttarmi nelle spiagge super caotiche in pieno agosto, per questo ho deciso di fare una vacanza immersi nella natura e ho optato per la Valsugana, soggiornando per qualche giorno in un appartamento in affitto a Valcanover, prenotato tramite Airbnb.

La Valsugana è una valle in cui si possono fare molte attività e divertirsi in montagna senza salire troppo di altitudine, quindi ottima per i bambini piccoli. In questa valle troverete tantissime passeggiate immerse nel bosco, molte di queste dedicate soprattutto alle famiglie con bambini.

Passeggiate per bambini in Valsugana

Ho avuto modo di scoprire due splendidi percorsi, stupendi da fare con i bambini e facili da arrivarci perché situati in strada: basta seguire i cartelli stradali recanti il nome del sentiero.
Il primo di cui voglio parlarvi è il Sentiero degli Gnomi, che si trova a Tenna, chiamato così perché durante il percorso s’incontrano buffi gnomi colorati che raccontano molte curiosità sulla natura grazie a dei leggii posti lungo il sentiero.

Valsugana, sentiero degli gnomi

Una bellissima camminata, dove si entra in contatto con la natura, osservando le piante e ascoltando i versi degli animali nascosti fra gli alberi. Il percorso non è lunghissimo e si può inoltre decidere se scegliere l’itinerario breve o quello un po’ più lungo, molto simili tra di loro. Vi consiglio di portare dietro il pranzo al sacco per vivere al massimo l’esperienza a contatto con la natura, ma per chi lo desiderasse può trovare un bar/ristorante proprio all’inizio del sentiero, accanto al parcheggio.

Per gli appassionati di arte, in questa valle e più precisamente a Lavarone, esiste un bellissimo sentiero chiamato il Respiro degli Alberi, nel quale arte e natura si fondono insieme.

Sentiero respiro degli alberi

Vari artisti hanno creato e collocato nel bosco le proprie opere, create con l’utilizzo di materiali riciclati e non inquinanti. Si ha quindi modo di camminare per diversi chilometri fermandosi ad osservare questi oggetti artistici.

Il respiro degli alberi

Insomma, se desiderate stare nella natura insieme ai vostri piccoli, queste sono passeggiate consigliate perché semplici, poco impegnative e soprattutto non pericolose.

Il lago di Caldonazzo

Sempre rimanendo in Valsugana, a pochi chilometri da dove risiedevo, si può decidere di recarsi al Lago di Caldonazzo dove si può prendere il sole, fare il bagno e giocare in spiaggia. L’acqua del lago è limpida, pulita e le spiaggette sono attrezzate con tutto il necessario. Sembrerà di stare al mare e sono sicura che i vostri bambini si divertiranno un mondo mentre voi vi rigenererete un po’ tra una passeggiata e l’altra.

Lago di Caldonazzo

L’importanza di far crescere un bambino a contatto con la natura

Adoro la natura, stare immersa nel silenzio mi rilassa e sono convinta che anche per un bambino questo sia importante, soprattutto per persone come noi abituate a vivere i ritmi frenetici della città. Cosa c’è di più bello che vedere un bambino correre felice in un prato?
Nelle valli del Trentino si ha la certezza di poter lasciar giocare i propri bambini tranquilli, a contatto con la natura, insegnandogli ad osservare gli animali e a non spaventarli. Un bambino che cresce immerso nella natura, lontano dal caos e dalla tecnologia sempre più costante nelle nostre vite, cresce più sereno e tranquillo.
Io cerco di far crescere mio figlio così, mi piace pensare che quando sarà più grande sarà lui a propormi di andare a passeggiare per stare nella natura e per divertirci insieme in maniera semplice.


Articolo di Cristina PiantinoBaby Specialist del Club delle ragazze con la valigia

Solare e sognatrice, ama viaggiare con la famiglia, non rinuncia mai al buon cibo e alla musica. Mamma e autrice di zainoevaligia.it, cerca di fare tutto con passione, regalando un sorriso a chi la circonda.

Cristina Piantino

(Visited 110 times, 1 visits today)

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.