Gallipoli per giovani: spiagge, locali e il meglio da non perdere

4 agosto, Polignano a Mare. La mia vacanza in Puglia era iniziata da pochissimo, ma già sentivo una sensazione strana, bella, difficile da descrivere. Fino a quando non sono capitata in un negozio di souvenir nel centro storico e ho trovato una maglietta con la scritta “La Puglia è uno stato d’animo”. Solo in quel momento ho capito ciò che avevo provato appena atterrata all’aeroporto di Bari e che il mio giro nel Salento mi ha confermato: quello che vivi in Puglia non lo vivi da nessun’altra parte.

Salento: tutte le spiagge più belle nei pressi di Gallipoli

Il mio viaggio in Puglia è iniziato da Bari, Polignano a Mare e Ostuni, ma è continuato nel Salento. Dopo un viaggio della speranza in treno da Bari a Gallipoli, siamo arrivate nel nostro alloggio, affittato su Airbnb. L’appartamento si trova a circa 30 minuti a piedi dal centro di Gallipoli, ma noleggiando una macchina è comodissimo per poter visitare le spiagge più belle che questo pezzetto di Puglia ha da offrire e poter scoprire la Gallipoli per giovani.

Spiaggia della Purità è la prima che abbiamo visitato. Eravamo appena arrivate a Gallipoli, avevamo caldo, eravamo stanche e senza macchina, quindi ci siamo catapultate nel primo lembo di sabbia che abbiamo visto. La spiaggia, che è chiamata anche “la Puritate” dai residenti, si trova sotto le mura della città vecchia di Gallipoli ed è una delle zone più suggestive della cittadina.

Gallipoli per giovani, spiaggia della purità

Con la macchina, invece, abbiamo avuto modo di vedere dei paesaggi meravigliosi, a partire da Punta della Suina, a soli 20 minuti in macchina da Gallipoli. Per raggiungerla bisogna lasciare l’auto a qualche chilometro di distanza e percorrere una rigogliosa pineta a piedi, ma si viene ripagati da una sabbia bianca e finissima e un mare cristallino, un colore che ricorda quello dei Caraibi. Punta della Suina è inconfondibile: le sue due piccole baie sabbiose di fronte allo Scoglio tondo non la fanno dimenticare facilmente.

Salento, Punta della Suina

Sempre a sud di Gallipoli non dovete perdere Torre Mozza, le Maldive del Salento e Santa Maria di Leuca. La spiaggia di Torre Mozza – il cui nome deriva dalla torre di avvistamento del XVI secolo situata nella piazza principale – è splendida: sabbia dorata, mare turchese, cristallino e trasparente, litorale ampio, lungo e selvaggio. Le Maldive del Salento si trovano nella Marina di Salve sulla spiaggia di Pescoluse; sono caratterizzate da spiaggia bianca e finissima, fondali molto bassi e acque limpide. Un nome, una garanzia!

Maldive del Salento

A pochi chilometri dalle famose Maldive, si arriva a Santa Maria di Leuca, nel punto più meridionale del Salento. Ciò che rende magico questo luogo è la sua posizione, un lembo di terra circondato da una parte dal Mar Ionio e dall’altra dal Mar Adriatico. È l’unico punto in Puglia in cui si può assistere all’alba e al tramonto sul mare, rimanendo nella stessa posizione.

Santa Maria di Leuca

A nord di Gallipoli, invece, abbiamo fatto il bagno a Porto Cesareo e a Torre Lapillo. Queste spiagge sono caratterizzate da lunghe distese di sabbia finissima con al di dietro dune naturali, caratterizzate dalla macchia mediterranea. Il mare è uno spettacolo, con fondali molto ricchi. L’unica pecca è che, soprattutto in alta stagione, le spiagge sono molto frequentate e trovare un posto è davvero difficile.

Porto Cesareo, Puglia

Sulla costa opposta a Gallipoli, affacciata sul Mar Adriatico, si trova la Baia dei Turchi, nella zona dei Laghi Alimini, una delle aree naturali più belle del territorio salentino, con natura ricca, selvaggia e incontaminata. La foto non ha bisogno di tante altre parole.

Baia dei Turchi, Salento

Se preferite le spiagge super incasinate, con musica e divertimenti di ogni tipo, invece, dovete assolutamente andare a Baia Verde, dove i beach party sono all’ordine del giorno.

Gallipoli per giovani, Zen Beach

Locali e discoteche: come godersi al meglio la Gallipoli per giovani

Gallipoli è sinonimo di divertimento, tanto che in molti la chiamano l’Ibiza del Salento. E come dargli torto? Si parte nel tardo pomeriggio con il beach party allo Zen Beach: musica, alcol e gente che balla sui lettini sono i protagonisti indiscussi della spiaggia. Se poi aspettate fino al tramonto lo spettacolo è assicurato!

Gallipoli per giovani, al tramonto

Ogni stabilimento a Baia Verde organizza qualcosa per far conoscere e vivere al meglio la Gallipoli per giovani. Per la serata e la nottata, invece, ci pensano le discoteche. Le più famose, che sono anche quelle storiche, sono il Praja e il Riobo. La prima è situata sul litorale gallipolino e ogni estate ospita cantanti e dj internazionali; la seconda, invece, è particolare per la location perché è ricavata da una masseria del Seicento.

Riobo, Gallipoli by night Praja, discoteca a Gallipoli per giovani

Se siete in vacanza a Gallipoli passate una serata anche al Ten, che offre serate di vario genere, e all’Eté Beach, una vera e propria discoteca sulla spiaggia.


Articolo di Camilla Dalloco – Young Specialist del Club delle ragazze con la valigia

Laureata in Lettere, legge per diletto e scrive per passione. Curiosa, eterna sognatrice ed amante dei viaggi. Perché quando è in giro si sente diversa, forse semplicemente più se stessa.

Camilla Dalloco

(Visited 68 times, 1 visits today)

Lascia un commento

I campi con il simbolo * sono obbligatori. Non pubblicheremo il tuo indirizzo email

Commento *






Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.